Schiacciata romana? La nostra “top three”.

Certo, è difficile lanciarsi in una disquisizione sulle migliori pizzerie di una città come Roma che ne conta una ad ogni angolo della strada, quindi proviamo a mettere ordine. Parliamo allora della “pinsa” romana e dell’antico vizio latino di triturare cereali, mischiarli con acqua, sale ed erbe e schiacciare il tutto (in latino pinsere ) per poi cuocere il tutto sulla cenere. Si ricavava così una focaccia piatta e bassa dall’esterno croccante e dall’interno morbido, sulla quale si posavano i più svariati condimenti.  Preparazione che si è poi affinata nel tempo fino a diventare, al giorno d’oggi, un marchio registrato e depositato.

Pinsa

La pinsa romana di oggi è preparata con farina di frumento, farina di soia e farina di riso, tutte rigorosamente non OGM, e l’ ideatore è Corrado Di Marco. Ecco quindi che, nel segnalare le migliori pinserie (passatemi il termine) romane, si può utilizzare come discrimine l’attinenza alla tradizione pinsaria (ri-passatemi il termine) laziale. La nostra “top three” in effetti non sarà una classifica ma una carrellata di locali tradizionalmente legati alla creazione e alla degustazione della pinsa.

Uno di quelli più rinomati è la Pizzeria Panattoni  “ai Marmi” di Trastevere. Ho deciso di iniziare da questa se non altro per il curioso nomignolo che accompagna questo luogo, ossia “l’obitorio” (che ha un numero variabile di “b” a seconda del grado di romanità di chi lo pronuncia). Non sconvolgetevi, nulla di macabro o grandguignolesco; il richiamo all’obitorio deriva semplicemente dall’utilizzo di tavoli marmorei. D’altronde sarebbe anche difficile trovare un obitorio più vivace, data l’alta affluenza di gente che spesso porta al crearsi di vere e proprie file all’ingresso. Non si accettano prenotazioni, tipo prima regola del Marmi club, ma la cucina è quella romana (pinsa, fritti, fagioli all’uccelletto) e i prezzi abbastanza nella norma. Assicuratevi però di essere dei mangiatori veloci, poiché il servizio è di quelli da “touch and go”; potrete sempre digerire con una deliziosa passeggiata per le vie di Trastevere.

Spostandoci di qualche chilometro troviamo L’Antica Schiacciata Romana di Monteverde, il cui nome già ne definisce l’attitudine culinaria. Rispetto al succitato obitorio l’ambiente è più slow, e il piatto principale del locale è , per l’appunto, l’antica schiacciata romana:  pinsa oblunga, spessa, dall’impasto molto fragrante. I condimenti possibili sono separati, nel menu, da colori differenti e ce n’è una gamma piuttosto ampia: dalla nduja alla coppa di cinghiale con rucola e parmigiano , dalla ricotta salata e melanzane al caciocavallo affumicato con  funghi,  tartufo e speck e chi più ne ha più ne metta. Anche qui c’è una specie di regola da fight club: si serve solo birra Menabrea (chiara, ambrata e strong).

antica-schiacciata-romana-20100915-190018

Un’occhiata al quartiere Prati, nelle vicinanze di Piazzale Clodio,e troviamo l’Hostaria Pizzeria Giacomelli . Il trend è quello del tipico locale romano, con tavoli vicini (una via di mezzo fra la convivialità e la caciara) foto dei vip sui muri e soprattutto la  pizza bassa  e “scrocchiarella”servita sui caratteristici piatti di acciaio. Bruschette e fritti a gogò e ambiente generalmente intriso di “romanità”. Una curiosità: la possibilità di scegliere le dimensioni della pizza (piccola, media, grande) è un modo per aver riguardo delle proprie capacità digestive.  E occhio alla pizza Mostro, se potete.

Tradizione e gusto si sposano per le strade di Roma, sarebbe un peccato non approfittarne.

Francesco Ratti

Annunci
Questa voce è stata scritta da ciccioratti e pubblicata il 5 dicembre 2012 su 13:38. È archiviata in Dove Mangiare con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: